Orticolario 2017-villa Erba Cernobbio Como-La luna 

BIOGRAFIA

Andrea Albanese

Per Andrea Albanese, artista varesino, le immagini nascono spontanee, ciò che sente in quel particolare momento, libero da schemi, prende corpo sulla tela. Si rimane conquistati dalla profondità, dalla ricchezza e varietà delle tecniche. Sempre sperimentale, non rinuncia mai al colore e alla libertà compositiva. I quadri sono senza titolo per una scelta di libertà.

 

Sono quadri diversi tra loro, perchè gorgano da differenti momenti, per l’esigenza di liberare la mente dai vincoli e dalle costrizioni di cui tutti nella vita siamo vittime. Corposità del colore, materia che si aggruma, si fa spessa, tangibile, che da corpo ai movimenti, ai tormenti intorno agli oggetti, una materia che può essere sabbia, colla, segatura o altro ancora.

 

Usa anche colori forti in quadri a volte riccamente composti, a volte monocromatici. Preferisce lavorare su grandi dimensioni. L’arte è lo sfondamento della superficie bidimentionale del quadro, l’arte è una finestra sui mondi possibili.

 

Artista che ha scelto di usare la materia non per fare delle sculture ma per dipingere quadri. Attirato dalla problematicità della materia, dalla difficoltà di trattarla. Azzurri tranquilli e riposanti ci conducono a sogni aerei e angelici, poche pennellate, scritte, se scritte sono indecifrabili ai più: richiamo d’oriente.

 

Sogni evocativi e allusivi ad un fascinoso ed affascinante mondo lontano, i cui echi ci portano al desiderio di pace e di silenzio, alla meditazione, alla ricerca interiore. A chi osserva il compito di ritrovare, al di là dei colori e delle forme, le proprie luci, le proprie aspirazioni e i propri sogni.

 

Nato il 25 Marzo 1962 a Reggio Calabria, ha iniziato da giovanissimo la sua attività. Le radici della sua pittura affondano contorte e tormentate nelle terre d’oriente. Uomo caparbio e determinato che interpreta la pittura come duro impegno di lavoro che passa quasi tutte le giornate sulla tela da lui stessa tirata, stesa per terra e non sui cavalletti.

 

Collabora con architetti e designers.